Sapete capire il linguaggio del corpo?

Ben il 55% della comunicazione passa attraverso il corpo, che trasmette dei messaggi chiari e interpretabili. Tutto del nostro corpo parla: la mimica facciale, una stretta di mano, lo sguardo, il sorriso, le mani. Imparare a conoscere i segnali che mandiamo, anche inconsciamente, e decifrare quelli degli altri aiuta a capire meglio quello che accade intorno a noi.

Un sorriso sincero dimostra al nostro interlocutore che siamo felici di vederlo, un sorriso troppo ampio, forzato invece denota falsità nelle intenzioni.

La stretta di mano è il nostro biglietto da visita: una stretta forte e breve dimostra carattere e sicurezza, al contrario una stretta blanda e priva di forza mette in evidenza un carattere remissivo. Se poi la mano è sudata l’altro capisce immediatamente quanto siamo nervosi.

Lo sguardo deve essere diretto alla ricerca di un contatto con chi abbiamo davanti, ma non troppo insistente se non vogliamo trasmettere superiorità.

Anche la postura è importante, la schiena dritta e le spalle aperte denotano sicurezza di sé, così come le braccia conserte esprimono chiusura verso l’altro.

È inoltre attraverso il linguaggio del corpo che mandiamo agli altri i nostri segnali di seduzione.

Se chi abbiamo di fronte tende a utilizzare il nostro stesso linguaggio corporeo, ci imita nei gesti e nei movimenti, vuol dire che abbiamo fatto effetto e sta dimostrando l’intenzione di avvicinarsi a noi, di cercare un contatto.

La contraccezione e…