Dal cibo il segreto per una pelle luminosa

Esiste un segreto per mantenere liscia e luminosa la tua pelle?
Sicuramente è importante applicare le creme giuste. Ma non sempre basta. Alcuni accorgimenti, però, possono aiutarti.
A rendere l’incarnato spento sono certamente smog, stress o nicotina. Ma anche alcune carenze alimentari possono danneggiare la pelle, poiché scatenano i tanto temuti radicali liberi.
Quindi, oltre a smettere di fumare e a seguire uno stile di vita equilibrato, per migliorare l’aspetto della pelle è necessario scegliere gli alimenti giusti.

Partendo dalla colazione: con una tazza di tè verde, che ha un alto potere antiossidante, o uno yogurt, che aiuta a regolare le funzioni intestinali e a liberarsi così dalle tossine.
Altro consiglio è quello di sostituire la pasta raffinata con quella integrale.
Ma il vero segreto per una pelle perfetta è includere nella dieta tanta acqua, almeno otto bicchieri al giorno, grassi vegetali, frutta e verdura, che garantiscono il giusto livello di idratazione.
In particolare, la frutta e la verdura di colore giallo o arancione e a foglia verde scuro, sono fonti di vitamina A, efficace contro la secchezza.
Mentre vitamine del gruppo B, acidi grassi omega 3, contenuti ad esempio nel salmone o nelle alici, svolgono un’azione antiossidante.

Per un corretto apporto di vitamina C, fondamentale per la produzione del collagene, non tralasciare pomodori, spinaci, arance e radicchio.
Un ultimo segreto per una pelle luminosa è il lievito vivo di birra, assunto come integratore: contiene rame e zolfo essenziali per la pelle ed è ricco di acido folico, che favorisce la crescita delle cellule dell’epidermide, e vitamine B.

La contraccezione e…