Cosa si può mangiare durante il ciclo?

Sai che l’alimentazione può aiutarti ad affrontare meglio i dolori e i fastidi legati al ciclo mestruale?

Uno dei sintomi associati al ciclo è la dismenorrea, cioè la sensazione di dolore al basso ventre che compare perché le pareti dell’utero si contraggono per eliminare i grumi di sangue attraverso la cervice.

Alimenti come pesce azzurro, sardine, sgombri, acciughe, in quanto ricchi di omega 3, sono efficaci nel ridurre i crampi al basso ventre.
Anche gli alimenti che contengono magnesio (barbabietola rossa, spinaci cotti, ceci cotti, broccoli, noci, mandorle, fichi e banane) o che contengono vitamina E (semi di girasole crudi, arachidi, sesamo, olio di oliva, tonno, uova, avocado e noci, i semi di lino macinati) possono contrastare il dolore in quanto hanno la capacità di bloccare il rilascio delle prostaglandine, principali responsabili dei crampi mestruali.

La contraccezione e…