Impianto

I contraccettivi ormonali

icon_int_impianto_sottocutaneo

L’impianto contraccettivo sottocutaneo

L’impianto sottocutaneo è un metodo contraccettivo ormonale che offre fino a tre anni di protezione dalla gravidanza. Una volta inserito correttamente, non richiede alcun intervento quotidiano da parte dell’utilizzatrice: l’impianto rilascerà gradualmente la dose di ormone corretta per impedire l’ovulazione e aumentare la consistenza del muco cervicale. Anche in questo caso abbiamo quindi un sistema contraccettivo ormonale come la pillola ma “senza pillola”!
Inoltre, l’impianto contiene il solo ormone progestinico a basso dosaggio: per questo è particolarmente consigliato alle donne che non possono assumere estrogeni, come ad esempio le fumatrici, le donne in sovrappeso e quelle con problemi cardiovascolari.

Anche l’impianto contraccettivo sottocutaneo offre diversi vantaggi:

  • fino a 3 anni di contraccezione senza rischio di dimenticanze;
  • senza estrogeno;
  • basso dosaggio dell’ormone progestinico;
  • eventuali episodi di vomito o diarrea non influiscono sull’efficacia contraccettiva, come potrebbe accadere per la tradizionale pillola.

Un bastoncino invisibile che applica il ginecologo
L’impianto è un bastoncino morbido e flessibile che viene inserito dal medico nella zona sottocutanea dell’avambraccio attraverso un piccolo intervento ambulatoriale, eseguito, se si desidera, in anestesia locale. Sia l’inserimento che la rimozione devono essere effettuati dal medico.

1 applicazione, 3 anni di contraccezione
Dopo l’applicazione dell’impianto sottocutaneo, è possibile ‘archiviare’ il problema contraccezione per 3 anni. Viceversa, se si cambia idea, sarà possibile far rimuovere l’impianto dal medico per ritornare rapidamente alla normale fertilità.

Contraccezione con massima discrezione
Nascosto nel tessuto sottocutaneo dell’avambraccio, l’impianto non si vede e non si sente. È possibile però verificarne la presenza con la punta delle dita, così da avere la sicurezza che il piccolo bastoncino è sempre lì dove deve essere.

L’affidabilità? Massima!
L’impianto sottocutaneo è molto affidabile nel prevenire l’ovulazione. Inoltre, poiché non richiede alcun intervento di ‘manutenzione’ una volta inserito correttamente, è considerato uno dei metodi contraccettivi più efficaci.

Stai cercando il tuo sistema contraccettivo o vuoi cambiare quello che stai utilizzando?
Parla subito con il tuo ginecologo.

Utilizza la cartina per conoscere il ginecologo abilitato all’inserimento/rimozione
dell’impianto sottocutaneo più vicino a te.

Vantaggi
  • Molto affidabile
  • Fino a tre anni di contraccezione
  • Discreto
  • Privo di estrogeni, quindi adatto anche in casi di intolleranza all’estrogeno (da valutare con il medico)
  • Utilizzabile durante l’allattamento e in donne fumatrici, in sovrappeso o con problemi cardiovascolari (condizioni da valutare con il medico)
  • I problemi gastrointestinali (vomito e diarrea) non hanno nessun effetto sulla sua affidabilità ed efficacia
  • Dopo la rimozione, ritorno rapido della fertilità

Svantaggi
  • Possibili alterazioni delle caratteristiche del ciclo, che possono stabilizzarsi dopo qualche mese
  • Per inserirlo e rimuoverlo è necessario l’intervento del medico
  • Non adatto in donne con trombosi venosa in atto